Gli avvocati milanesi si mobilitano per Nasrin Sotoudeh

Un sit-in di protesta davanti al Consolato generale della Repubblica islamica dell’Iran a Milano: gli avvocati milanesi insistono per la restituzione della libertà alla collega iraniana Nasrin Sotoudeh, condannata a una pena straordinariamente elevata, di fatto un ergastolo, e inaccettabile nelle modalità (pena inflitta in un processo senza contraddittorio e con la pena accessoria di 148 frustate in pubblico). Gli avvocati hanno partecipato in toga, simbolo di giustizia e segno di massima solidarietà alla collega Nasrin, Premio Sakharov 2012 del Parlamento europeo, da tempo impegnata nella salvaguardia delle libertà fondamentali e della giustizia nel suo Paese……

Gli ultimi video


News


La Giustizia italiana è solidale?

“La solidarietà è l’elemento che contraddistingue ogni essere vivente, e che per l’Avvocatura può essere strumento per rafforzare la Giustizia”. Espressione che si può legge sul profilo facebook dell’Avvocatura Solidale. Noi siamo in collegamento con Vincenzo Salomone proprio dell’Avvocatura Solidale…..

Gli avvocati milanesi si mobilitano per Nasrin Sotoudeh

Un sit-in di protesta davanti al Consolato generale della Repubblica islamica dell’Iran a Milano: gli avvocati milanesi insistono per la restituzione della libertà alla collega iraniana Nasrin Sotoudeh, condannata a una pena straordinariamente elevata, di fatto un ergastolo, e inaccettabile nelle modalità (pena inflitta in un processo senza contraddittorio e con la pena accessoria di…

Gli avvocati milanesi in piazza per Nasrin Sotoudeh

Sit-in di protesta oggi pomeriggio davanti al Consolato generale della Repubblica islamica dell’Iran a Milano: gli avvocati milanesi chiedono la libertà per la collega iraniana Nasrin Sotoudeh, condannata a una pena straordinariamente elevata, di fatto un ergastolo, e inaccettabile nelle modalità (è stata inflitta in un processo senza contraddittorio e con la pena accessoria di…

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
DI GIUSTIZIA CAFFÈ

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Si è verificato un errore durante il tentativo di inviare la richiesta. Per favore riprova.

Accetta i termini, le condizioni e la privacy policy