La graduatoria eppur si muove…

Il ministro della Giustizia Bonafede ha annunciato un nuovo scorrimento della gradutaoria degli idonei assistenti giudiziari mentre in Senato è passato un emendamento che tale graduatoria l’accorcia. Siamo collegati con Emanuela Coronica del Comitato Idonei Assistenti Giudiziari (CIAG) per farci raccontare le novità. Coronica eppur qualcosa si muove?…..

Gli ultimi video

News


Sindaco di Firenze su vicenda ragazzo disabile caduto in carrozzina in seguito a buca nella strada

Ci sarà il momento delle responsabilità adesso è il momento del dolore”. Così il sindaco di Firenze, dario nardella sulla vicenda di Niccolò Bizzarri, lo studente 21enne, affetto da distrofia di Duchenne e costretto su una sedia a rotelle, morto lunedì all’ospedale di Santa Maria Nuova dove era stato portato in seguito alla caduta che,…

I 600 GIORNI DEL TRIBUNALE DI BARI

Ormai quasi 2 anni fà il Tribunale di Bari veniva dichiarato inagibile. Cosa è cambiato da allora? Che provvedimenti ha preso la politica? Come si inquadra la situazione del Palazzo di Giustizia del capoluogo pugliese all’interno del panorama nazionale? Intervista all’Avv. Leopoldo Di Nanna, del foro di Bari

Dalla prescrizione al processo penale, le riforme che dividono

Sulla prescrizione “non vedo rischi per il governo. Il presidente del Consiglio ha fatto una proposta e io mi sono preso la responsabilità di raccoglierla perché sono il ministro della Giustizia e devo tenere conto delle varie sensibilità nell’esecutivo. Ora riforma del processo penale con tetto di 4 anni”. Parole del ministro della Giustizia Alfonso…

Riforma della prescrizione, che pasticcio!

Vertice di maggioranza a Palazzo Chigi per cercare di avvicinare le posizioni sulla riforma della Giustizia e in particolare sulla prescrizione. Il premier Conte ha mediato evitando la rottura, il ministro Bonafede è più fiducioso di portare “in tempi brevi” la riforma del processo penale in Cdm. Per la prima volta si rompe però il…

SFRUTTAMENTO E SUICIDI, IL DISAGIO DEI SOLDATI ITALIANI NELLE NOSTRE CITTÀ

SFRUTTAMENTO E SUICIDI, IL DISAGIO DEI SOLDATI ITALIANI CHE PRESIDIANO GLI “OBIETTIVI SENSIBILI” NELLE NOSTRE CITTÀ Intervista al Maresciallo Giuseppe Pesciaioli, presidente dell’associazione “Assodipro, Solidarietà, diritti e progresso” “NEGLI USA, SOLO NEL 2014, PER LA PREVENZIONE DEL DISAGIO PSICOLOGICO DEI MILITARI LA DIFESA HA SPESO 7 MLD DI DOLLARI, IN ITALIA LE STATISTICHE SUI SUICIDI…

Avvocati nel mirino

Aggressioni ripetute e violenze a danni degli avvocati al pari di quelle che avvengono ai danni dei medici dei Pronto soccorso. Un fenomeno in forte aumento a danno delle controparti e difensori divenuti ormai il bersaglio di una società che non ha più limiti. Servono più tutele per gli avvocati vittime di violenze. Siamo collegati…

Caso Garlasco, la lacuna legislativa

La Procura di Milano ha dato ragione ai consulenti della difesa di Alberto Stasi, l’agenzia di detective che nel 2016 ha fatto scoppiare, di nuovo, il caso del delitto di Garlasco, per cui Stasi sconta una condanna a 16 anni. Tre anni fa, infatti, la “Skp Investigazioni srl” prelevò il DNA di quello che l’allora…

logo-ritagliato-mod-fff
logo-ritagliato-mod-fff