Una giornata mondiale per dire basta allo sfruttamento minorile

“Troppo spesso, nel mondo, i minori sono impiegati in occupazioni pericolose o in condizioni lavorative non sicure. L’Europa e l’Italia non sono esenti da questo: soprattutto quando il bambino è lasciato solo è più facile che si trovi imbrigliato nelle reti dello sfruttamento. Siamo tutti chiamati a spezzare queste catene per contrastare ogni forma di abuso”. Sono parole del Capo dello Stato Mattarella in occasione della Giornata mondiale contro il lavoro minorile, siamo collegamenti con la Presidente dell’Unione nazionale delle Camere Minorili Rita Perchiazzi….

Lascia una risposta