5 minuti con … Lorenzo “Riders Union”

Per i riders – lavoratori impegnati nelle piattaforme digitali per la consegna di cibo e pacchi – potrebbe arrivare a breve l’inquadramento in un contratto di lavoro subordinato: sembra questo l’orientamento del Governo nel decreto dignità che potrebbe arrivare nel Consiglio dei ministri entro la fine del mese. Ne abbiamo parlato con Lorenzo, riders, aderente a “Riders Union”.

Lascia una risposta